Categoria: news

Buongiorno da Federica e Lara,

Sperando abbiate passato una meravigliosa estate e approfittando del clima un po’ più gradevole torniamo a proporvi le nostre visite!

Per domenica 2 ottobre 2022 alle  ore 11, vi proponiamo la visita alle Terme di Caracalla con ingresso gratuito per la prima domenica del mese!

Appuntamento all’ingresso delle Terme 15 minuti prima dell’inizio della visita.

Si visitano gli imponenti resti delle terme imperiali seconde per grandezza solo a quelle di Diocleziano. Grandiosa la Natatio e meravigliosi i mosaici pavimentali degli apodyteria(spogliatoi).

Dalle Terme di Caracalla provengono le piu’ belle statue Farnese come il Toro, la Flora, l’Ercole del Museo di Napoli e le meravigliose fontane di Piazza Farnese.

Visita adatta anche ai bambini!

Costo della visita euro 10

Ragazzi fino a 14 anni euro 6

Bambini fino a 6 anni euro 1,50

Ingresso gratuito per la prima domenica del mese.

Prenotazione obbligatoria a info@ arttur.it

Oppure per sms o whatsapp a 3356525919 (Federica) o 3397138467 ( Lara).

Domenica 8 maggio 2022 ore 11. Appia Antica, la Regina Viarum, il Circo di Massenzio, il Mausoleo di Cecilia Metella e il Castrum Caetani. Vi proponiamo una passeggiata sul basolato originale della Regina Viarum, la prima strada romana, voluta dal censore Appio Claudio Cieco nel 312 a.C. Si visita il Circo di Massenzio con i resti delle monumentali torri situate al lati dei carceres da cui avevano inizio le corse; il Mausoleo dedicato a Romolo, sfortunato figlio dell’Imperatore sconfitto da Costantino nella battaglia di Ponte Milvio del 312 d.C. L’itinerario prosegue raggiungendo il sepolcro di Cecilia Metella, imponente Mausoleo di I sec.a.C. collocato al III miglio della via e trasformato dai  Caetani nel 1300 in una fortezza cinta da mura.

Appuntamento ore 11 davanti alla Basilica di San Sebastiano sull’Appia Antica. Si visita il Circo di Massenzio e il Mausoleo di Romolo internamente e con ingresso gratuito. Il Mausoleo di Cecilia Metella esternamente.

Costo della visita guidata euro 10. (ragazzi euro 6, bambini euro 3). Visita adatta a tutti! Prenotazione obbligatoria  a info@arttur.it; oppure per sms o whatsapp  3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

 

 

Una novità! Una gita ai Castelli. Per domenica 10 aprile 2022 vi proponiamo la visita di un gioiello architettonico: il Palazzo dei Chigi ad Ariccia.

Unico esempio di dimora barocca rimasta inalterata nei secoli. Il palazzo fu trasformato in fastosa residenza da Gian Lorenzo Bernini per incarico della famiglia del papa Alessandro VII nella metà del’600. Il grande architetto progettò un intero borgo ideale con la piazza della Corte (tagliata oggi dalla strada) e con la Collegiata dell’Assunta di fronte al palazzo stesso.

All’interno del Palazzo , oltre agli arredi originali si conservano gli eccezionali corami alla moda spagnola che decorano le pareti di molte sale. Si tratta degli unici esempi di questo tipo di decorazione presenti nella provincia di Roma. Potremo vedere una originale spezieria privata, ad uso della famiglia Chigi, con libri, preziosi albarelli (vasi per medicinali) mobili d’epoca realizzati da celebri ebanisti e 130 piccoli ritratti riproducenti tutti i membri di casa Chigi.

Il palazzo per il suo eccezionale stato di conservazione è stato spesso scelto come location per film in costume a partire dal Gattopardo di Luchino Visconti.

Costo del biglietto di ingresso ridotto per gruppi euro 7

Costo della visita guidata euro 10 (ragazzi e bambini euro 6)

Esiste un grande parcheggio libero sotto il palazzo. Per raggiungere il palazzo è poi prevista una passeggiata in salita di circa 10 minuti oppure un ascensore al costo di euro 1 a persona.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

 

Visitiamo con ingresso gratuito il colle fatale con l’emozionante affaccio sul Foro Romano e gli splendidi Horti rinascimentali voluti dai Farnese nel Cinquecento. Dopo lunghi lavori di restauro sono visibili e visitabili nuovamente le Uccelliere, il monumentale ninfeo e il giardino all’ italiana. Nelle Uccelliere e in altri siti è in corso la mostra su Giacomo Boni, il grande archeologo artefice di grandissime scoperte archeogiche. Si visitano i resti del palazzo imperiale con affaccio sul Circo Massimo!

Costo della visita : euro 10 per gli adulti; euro 6 per i ragazzi; euro 1,50 per i bambini. Ingresso gratuito per la prima domenica del mese. Appuntamento ore 9.30( data la gratuità si va sul presto per evitare troppo lunghe file) presso l’arco di Costantino.

Per informazioni e prenotazione obbligatoria info@arttur.it oppure SMS a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

La collezione donata dal barone Giovanni Barracco al Comune di Roma nel 1902,  è ospitata dal 1948 nella prestigiosa sede del palazzo rinascimentale cosiddetto della Farnesina ai Baullari progettato da Antonio da Sangallo per il prelato bretone Thomas Le Roy. 

Si tratta di 380 opere di arte sumera, egizia, greca, etrusca, romana, che offrono al visitatore un panorama completo della storia della scultura nel bacino del Mediterraneo dalle origini al Medioevo.

Nei sotterranei del palazzo, a circa 4 metri dal piano stradale attuale, furono rinvenute nel 1899 in occasione di restauri resti riferibili ad edifici romani di diversa natura (parte di un portico colonnato, resti di pavimentazione).

Le pareti erano decorate con affreschi, a soggetto acquatico e terrestre, distaccati negli anni Settanta e attualmente conservati nel Museo. Le ipotesi più accreditate riconducono tali strutture

sotterranee ad un edificio pubblico del Campo Marzio (gli stabula

quattuor factionum ad uso delle quattro fazioni equestri che gareggiavano a Roma), mentre in una fase successiva quest’area divenire privata e fu trasformata in una domus signorile. Dopo 20 anni di chiusura la Domus riapre al pubblico temporaneamente.

Appuntamento Domenica 27 marzo ore 11 in Corso Vittorio Emanuele II, n.166/a.

Costo della visita guidata euro 10 (6 euro ragazzi e bambini); Ingresso e prenotazione gratuita. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Sabato 19 marzo alle ore 10.30, appuntamento davanti alla Basilica di San Martino e Silvestro ai Monti in via del Monte Oppio,28.

Visitiamo l’antichissima chiesa di San Martino sorta nel IV secolo adattando al culto cristiano una villa romana di epoca precedente. Meravigliosi affreschi con vedute di Roma e paesaggi del Dughet decorano le pareti della chiesa superiore mentre resti di antichi affreschi ci permettono di ricostruire la storia della chiesa inferiore recentemente resa più facilmente agibile.

Alle spalle della chiesa la torre di avvistamento dei Capocci si erge solitaria a ricordo della cittadella militare che qui sorgeva e che è andata persa con i lavori dell’800.

Una visita affascinante e interessante alla scoperta dell’antico cuore di Roma.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o 3356525919 (Federica) o 3397138467  (lara).

Costo della visita guidata euro 10 (ragazzi 6, bambini 1.5o); Offerta per la chiesa euro 3

 

Martedì 15  Marzo ore 10.20
VILLA TORLONIA
Appuntamento ore 10.20 all’ingresso della Villa -Via Nomentana, 70
Visiteremo insieme la famosa Casina delle Civette, con la sua bizzarra architettura da castello medievale, scelta dall’eccentrico principe Don Giovanni Torlonia come sua dimora.  Dopo un lungo restauro l’edifico è stato adibito a museo della vetrata e all’interno sono conservate opere dei grandi maestri come Cambellotti, Paschetto e Bottazzi.
Andremo poi al  Casino Nobile, prestigiosa residenza della famiglia Torlonia, splendido esempio di stile ecclettico dell’epoca, concesso dai Torlonia alla famiglia Mussolini che qui vi abitò dal 1925 al 1943. Accessibile anche la camera da letto del “Duce e di Donna Rachele”. Passeggiando poi nel parco arriveremo alla Serra Moresca (visita solo esterna) recentemente aperta al pubblico.
Ingresso gratuito per i possessori  di MIC sia alla Casina delle Civette che al Casino Nobile.
Costo della visita guidata + la radio, 10 euro a persona.
Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o per sms a 3356525919 Federica, oppure 3397138467 Lara.

Sabato 12 Marzo ore 10,20 Cripta e chiesa dei Cappuccini 

Appuntamento ore 10,20 davanti alla chiesa dell’Immacolata Concezione Via Veneto, 27

La cripta dei cappuccini in Via Veneto rappresenta un esempio unico a Roma, le sue sei cappelle sono state decorate tra il 1732 e il 1775 con i resti mortali di più di 3.700 frati e defunti. Un’architettura bizzarra e geniale che ricopre interamente le pareti e le volte. Visiteremo anche le sale del convento dei Frati Minori Cappuccini dove è conservato il San Francesco in meditazione opera di Caravaggio. Si passerà poi nella chiesa dell’Immacolata realizzata per volontà della famiglia Barberini e arricchita di capolavori commissionati dai membri della stessa famiglia, come il bellissimo San Michele Arcangelo di Guido Reni.

Prenotazione obbligatoria ad info@arttur.it oppure a Federica 3356525919 o Lara 3397138467.

Costo della visita guidata euro 10, ragazzi euro 6, bambini fino a 6 anni euro 1.50.

Costo ingresso alla Cripta euro 6 (ridotto per gruppi di almeno 10 persone).

 

 

 

 

Appuntamento sabato 19 febbraio ore 10.30 in via Acque Salvie.

Il complesso abbaziale dei monaci cistercensi, ora trappisti, delle Tre Fontane e anticamente noto come ad Aquas Salvias, si sviluppa in una piccola valle sul percorso dell’antica via Laurentina.  Esso deve la sua importanza al fatto che qui si ricorda avvenuta la decapitazione dell’apostolo Paolo il 29 giugno del 67 d.C. Numerosi gli edifici: l’arco di Carlo Magno, che ancora conserva interessanti affreschi medievali, la chiesa abbaziale del XII secolo dedicata ai Santi Vincenzo e Anastasio ancora praticamente intatta, la chiesa di Santa Maria Scala Cœli e quella dedicata a San Paolo nella quale si conserva il ricordo delle Tre Fontane. Un luogo antichissimo e ricco di fascino e di storia.

Visita adatta a tutti. Possibilità di parcheggio. Dalla fermata metro Laurentina 20 minuti a piedi.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure a Federica 3356525919 o Lara 3397138467. Costo della visita guidata euro 10, ragazzi euro 6, bambini euro 1.50. Non sono previsti ingressi a pagamento.