Roma insolita e nascosta

Proponiamo visite insolite alla scoperta della ROMA SOTTERRANEA

VICUS CAPRARIUS E SOTTERRANEI DI PIAZZA NAVONA

Il vicus caprarius e la città dell’acqua: resti archeologici rinvenuti nel sottosuole nei pressi di Fontana di Trevi. Un palazzo di epoca imperiale e resti di una cisterna romana a due passi dalla piazza più frequentata di Roma. vicus 1

Passeggiata verso il Pantheon e Piazza Navona per andare a scoprire i sotterranei di Piazza Navona dove ancora oggi si possono ammirare imponenti resti dello Stadio di Domiziano.

BASILICA DI SAN CLEMENTE AL CELIOsanclemente mitreo

Celebre in tutto il mondo, l ‘antica Basilica di San Clemente conserva nei suoi sotterranei le tracce di tutta la sua millenaria storia. Si visita la Basilica inferiore del IV secolo con resti di affreschi medievali e scendendo fino a 12 metri sotto il livello attuale si raggiungono i resti di un’insula roana in cui si impiantò nel III secolo un Mitreo

CASE ROMANE SOTTO LA BASILICA DEI SS.GIOVANNI E PAOLO

case_romane_ss_giovanni_paolo_parte_occidentale_ninfeo

Era il 1887 quando Padre Germano da S. Stanislao, rettore della basilica dei santi Giovanni e Paolo, calandosi da un sepolcro scavato sotto il pavimento della chiesa, scopriva le case romane in cui, secondo la tradizione, vissero e furono martirizzati nel 362 i santi Giovanni e Paolo.
E la scoperta fu straordinaria: oltre 20 ambienti ipogei su più livelli, con diverse forme architettoniche e pareti affrescate, che raccontano uno spaccato di vita romana tra il II e il IV secolo d.C. e anche oltre, testimonianza inedita del passaggio dal paganesimo al cristianesimo, suggestiva commistione di stili.

case romaneSconosciute ai più e fruibili solo occasionalmente grazie alla disponibilità dei padri passionisti (l’accesso era possibile solo dalla basilica), le case furono definitivamente chiuse nel 1994, per il crollo di alcune porzioni di volta nel ninfeo. Restaurate nel 2000 sono oggi visitabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *