Itinerari più richiesti a Roma…

Basilica di San Pietro

Si visita il centro della Cristianità: la Piazza circondata dal colonnato del Bernini e dominata dall’obelisco egizio portato a Roma dall’imperatore Caligola nel 37 d.C. per ornare il circo vaticano. La maestosa Basilica, la chiesa più grande del mondo, che custodisce come inestimabile tesoro la celebre Pietà di Michelangelo. Il Baldacchino in bronzo dorato, opera del Bernini che lavorò per il pontefice Urbano VIII Barberini riutilizzando l’antico bronzo del Pantheon, le Sacre Grotte Vaticane, dove si trovano le tombe di numerosi pontefici e la tomba di Papa Giovanni Paolo II nell’altare della cappella di San Sebastiano.
Per la vista della Basilica è necessario superare i controlli di Polizia quindi si ricorda di non portare con sé oggetti metallici potenzialmente pericolosi. Inoltre l’abbigliamento per entrare in Basilica deve essere decoroso (le gambe coperte fino al ginocchio!)

Obbligatorio per i gruppi il noleggio degli auricolari al costo di circa euro 1.50 a persona.

Roma anticaphotos_rome

Visitiamo la valle del Colosseo con l’anfiteatro Flavio, il più grande del mondo Romano e simbolo della nostra città, l’arco di Costantino, eretto per l’imperatore dopo la sua vittoria sul predecessore Massenzio nella celebre battaglia di Ponte Milvio del 312 d.c., il Foro Romano, centro dell’antica città, con la Curia, il tribunale dei Rostri, le basiliche e resti di numerosi templi. Infine si raggiunge il Campidoglio, anticamente sede dei più importanti templi di Roma e oggi bellissima piazza Michelangiolesca dominata dalla statua equestre di arco Aurelio.

Splendido affaccio panoramico dalla terrazza sul Foro e da quella di Palazzo Caffarelli.

Eventuale ingresso al Colosseo a pagamento: euro 12+2 di prenotazione e riduzioni di legge.

                    

Roma barocca 

Piazza Navona, antico Stadio di Domiziano, con la scenografica Fontana dei Fiumi del Bernini, il Pantheon, antico tempio romano dedicato a tutti gli dei e oggi Basilica dedicata alla Madonna. Piazza Montecitorio, dominata dal grandioso Palazzo attuale sede della Camera dei Deputati, e Piazza Colonna con il Palazzo Chigi. Fontana di Trevi, celebre in tutto il mondo, voluta da Clemente XII e realizzata dall’architetto Nicola Salvi. Piazza di Spagna, con la scalinata della Trinità dei Monti e la famosa Fontana della Barcaccia realizzata dallo scultore Pietro Bernini, padre del più celebre Gian Lorenzo.

…e fuori Roma                                    

Castelli Romani 

Cittadine immerse nel verde, cuore della enogastronomia romana e centri di produzione di vino famoso in tutto il mondo: si visita Castel Gandolfo, residenza estiva del pontefice e il centro storico di Frascati. L’abbazia greca fondata dal monaco Nilo nel 1004  a Grottaferrata con la cappella del Cardinale Odoardo Farnese, affrescata interamente dal Domenichino e la celebre e antichissima icona bizantina della Vergine Odighitria. A richiesta si organizza una degustazione in tipica azienda vinicola.

Eventuale ingresso al Palazzo Pontificio a pagamento: euro 10


Ostia Antica

Si visitano i resti della prima colonia romana, fondata secondo la tradizione dal re Anco Marzio. Importante porto fluviale per tutta l’età repubblicana raggiunse il massimo splendore nel II secolo d.C. all’epoca degli imperatori Traiano ed Adriano. Ben individuabili sono ancora le strade principali,  il Cardo e il Decumano e i resti dell’antica città nella quale si individuano grandi strutture commerciali, edifici per abitazione a più piani, le terme imperiali e il Foro, centro della vita cittadina, con il Capitolium, il tempio di Giove, la Curia, cioè il luogo in cui si riuniva il Senato, e la Basilica. Per i più giovani organizziamo anche laboratori didattici.

Ingresso a pagamento; riduzioni e gratuità di legge.

 

Villa D’Este a Tivoli

Grandiosa villa del cardinale Ippolito D’Este progettata nella seconda metà del Cinquecento dal grande architetto Pirro Ligorio come residenza agreste e luogo di rappresentanza. Oltre alle splendide sale affrescate da artisti manieristi si visita il grandioso parco articolato in terrazzi e pendii e arricchito dalle celebri e suggestive fontane. Vediamo la Fontana dell’Ovato o di Tivoli, dominata dalla statua della Sibilla Tiburtina, lo splendido viale dagli infiniti zampilli, la fontana della Rometta  e dell’Organo. Si racconta che in occasione della visita del papa Gregorio XIII il Cardinale d’Este fece costruire in una sola notte la scenografica fontana dei Draghi, che richiamasse lo stessa del pontefice.

Ingresso a pagamento; riduzioni e gratuità di legge

 

Villa Adriana a Tivoli
La fastosa residenza dell’imperatore Adriano (117-138 d.C.), costruita in diverse fasi nel corso della prima metà del II secolo d.C. su un verde pianoro ai piedi dell’antica città di Tibur, oggi Tivoli. Si visitano i resti del Pecile, immenso portico un tempo coperto, delle grandi e piccole terme, del suggestivo Canopo – luogo di sfarzosi e scenografici banchetti – del Palazzo Imperiale e del Teatro Marittimo in un ambiente ricco di vegetazione in cui natura e architettura si integrano perfettamente in un insieme armonioso e di grande suggestione. Una imperdibile passeggiate nella residenza di uno dei più importanti imperatori, figura versatile e di grande interesse.

Ingresso a pagamento; riduzioni e gratuità di legge

ALTRI ITINERARI sono previsti per individuali, gruppi ristretti o per chi resti a Roma un periodo di tempo più ampio vai altri per le scuole vai