Categoria: news

Domenica 20 gennaio ore 9.45 appuntamento via Nicola Zabaglia 24. Visiteremo con ingresso speciale il Monte dei Cocci (Monte Testaccio), collina artificiale situata nella zona portuale dell’antica Roma e in prossimità dei magazzini (horrea). Alto 54 metri e con una circonferenza di circa 1 chilometro, il monte è formato esclusivamente da testae, cioè cocci, frammenti di anfore usate per il trasporto delle merci. Questi contenitori venivano scaricati e accumulati dopo essere stati svuotati nel vicino porto fluviale. Secondo gli ultimi studi questa attività venne portata avanti tra il periodo augusteo e la metà del III sec. d.C. Diversamente dalle anfore usate per il trasporto di prodotti agricoli, le anfore olearie non erano riutilizzabili per la rapida alterazione dei residui di olio, così il problema di uno smaltimento rapido, economico, igienico fu risolto con questa insolita “discarica”. Molti frammenti conservano ancora il marchio di fabbrica impresso su una delle anse, altri presentano i tituli picti, note dipinte contenenti varie indicazioni sul contenuto, i controlli, la data consolare.

Pertanto il monte a tutt’oggi si configura come fonte storico-documentaria di prima mano sullo sviluppo economico dell’impero romano, sulle sue relazioni commerciali e sulle abitudini alimentari nell’antichità. Cessata la funzione di discarica, il Monte Testaccio dal periodo medievale inizia ad assumere un ruolo diverso nella storia di Roma come sede di manifestazioni popolari, dai più antichi giochi pubblici (come ad esempio il ludus Testacie, una sorta di corrida) alle note “ottobrate romane” dell’Ottocento. Dopo esser discesi dal monte visiteremo anche la Porticus Aemilia.

Ingresso : euro 4; ridotto euro 3; Gratuito con la Mic Card; Costo visita guidata euro 7; ragazzi fino a 18 anni euro 3; bambini fino a 10 anni euro 1.50; Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it; oppure con sms a 3356525919 (Federica ) o 3397138467 (Lara)

Sabato 12 gennaio visiteremo la Galleria Colonna, autentico gioiello del barocco romano, all’interno del Palazzo Colonna. La Galleria fu ideata fin dal principio come grande sala di rappresentanza per celebrare degnamente la vittoria della flotta cristiana sui turchi nella battaglia di Lepanto del 1571. Il comandante della flotta pontificia, Marcantonio Colonna, viene raffigurato in vari momenti su tutta la volta della Sala Grande della Galleria e nella Sala della Colonna Bellica. Tra i tanti capolavori, lo splendido dipinto del Bronzino, Venere Cupido e Satiro. Durante il periodo della Repubblica Romana, una palla di cannone, sparata dal Gianicolo dall’esercito francese di Oudinot, entro’ senza far vittime all’interno della Galleria, e ancora oggi si trova esattamente nello stesso punto. Inoltre qui si trova il famoso quadro di Annibale Carracci dal titolo Il Mangiafagioli.

Appuntamento in Piazza SS.Apostoli 66 presso l’ingresso privato alla Galleria ore 10.45;  Costo del Biglietto di ingresso (ridotto gruppi ) euro 10,00; Costo della visita guidata euro 7; Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it; oppure per sms a Federica (3356525919) o Lara (3397138467).

Colle Capitolino
Colle Capitolino

Ti trovi a Roma per le festività natalizie? Vorresti seguire una visita guidata con una guida turistica professionista per scoprire il vero volto della città? Art-Tur ti offre la possibilità di condividere una visita guidata nel centro storico di Roma il 29 dicembre pomeriggio. Appuntamento alle ore 15 in Piazza Venezia, presso l’altare della Patria. La passeggiata inizio presso il Vittoriano, monumento realizzato in onore del primo re d’Italia Vittorio Emanuele II e prosegue attraverso Piazza Venezia. Si raggiunge la spettacolare Colonna di Traiano e si prosegue attraversi Piazza SS. Apostoli e Piazza della Pilotta per Fontana di Trevi. Quindi, attraversando Piazza Colonna e Piazza di  Montecitorio ci si dirige verso il Pantheon, il monumento dell’antica Roma che meglio si è conservato. La favolosa cupola in calcestruzzo romano dal diametro di 43,30 metri ancora oggi desta lo stupore dei visitatori di tutto il mondo. All’interno i monumenti funebri di Vittorio Emanuele II, di Umberto I, di Margherita di Savoia e del celebre artista rinascimentale Raffaello Santio, morto a Roma nel 1520 a soli 37 anni. Il tour prosegue verso Piazza Navona dove arriveremo quando oramai il sole sarà calato e potremo godere l’incanto della piazza illuminata. Questo è il luogo di Roma dove l’atmosfera natalizia è più intensa grazie al celebre mercatino dell’avvento.

Durata della visita circa 3 ore. Per il costo info@arttur.it. Non sono previsti ingressi a pagamento. Prenotazione obbligatoria  entro il 27 dicembre 2018 a info@arttur.it. Il tour verrà effettuato con un minimo di 6 partecipanti e con un massimo di 13 partecipanti.

Grazie alla possibilità di viaggiare velocemente e comodamente oggi possiamo pensare di visitare una città anche dalla mattina alla sera. Ecco la nostra proposta per visitare Roma arrivando al mattino alla Stazione Termini e ripartendo la sera dalla stessa stazione. Una guida di Art.Tur vi verrà  a prendere alla Stazione e  vi accompagnerà a conoscere la nostra meravigliosa città con occhi nuovi.

Appuntamento presso la stazione Termini. Proseguimento a piedi. Visita della splendida Piazza della Repubblica, con la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri progettata da Michelangelo tra i resti delle Terme dell’Imperatore Diocleziano.  Qui si trova la famosa linea clementina, una meridiana fatta realizzare dal papa Clemente XI. Si prosegue a piedi e si raggiunge la celebre Santa Maria della Vittoria. All’interno la incredibile Estasi di Santa Teresa del Bernini, giudicata dallo stesso artista la “men peggiore” delle sue opere. Da qui si raggiunge Piazza Barberini, decorata dalla Fontana del Tritone del Bernini. Sulla piazza affaccia il celebre palazzo secentesco della famiglia Barberini, progettato da Bernini e Borromini.  Dopo aver ammirato la facciata del palazzo e le splendide scale progettate dei più grandi artisti del Seicento ci concediamo una piccola pausa  a Fontana di Trevi. Si prosegue la passeggiata raggiungendo la Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola celebre per la stupefacente falsa cupola del padre gesuita Andrea Pozzo e le splendide decorazioni barocche, quindi si visita il Pantheon. Al termine della passeggiata ci troveremo a Piazza Navona per la pausa

Pranzo in una delle pizzerie o in uno dei caratteristici locali della zona.

Nel pomeriggio la passeggiata prosegue verso Largo Argentina, luogo in cui il 15 marzo del 44 a.C. fu ucciso Giulio Cesare e dove ancora oggi si ammirano alcuni tra i resti più antichi della città di Roma. Da qui saliamo sul colle Capitolino, per visitare la celebre piazza progettata da Michelangelo nel 1538 per incarico del papa Paolo III Farnese. Suggestivo l’affaccio dal Campidoglio sulla valle del Foro Romano. Con una passeggiata lungo la via dei Fori Imperiali raggiungiamo la valle del Colosseo, dove oltre al celebre Anfiteatro si trovano i resti del Tempio di Venere e Roma, e il meraviglioso Arco di trionfo dell’Imperatore Costantino. Saliremo infine sul Colle Oppio per raggiungere la chiesa di San Pietro in Vincoli dove si trova il Mosè di Michelangelo. Infine si rientra alla Stazione Termini.

La passeggiata ha una durata di massimo 6 ore (3 al mattino e 3 al pomeriggio). Non sono previsti ingressi a pagamento né l’utilizzo di mezzi di trasporto. Naturalmente può essere modificata e si può prevedere se necessario l’uso di taxi per qualche tratto.

Il tour è fattibile sia con clienti individuali che con piccoli gruppi fino a 20/25 persone. Per informazioni info@arttur.it

Domenica 2 dicembre, approfittando della domenica gratuita, visiteremo la splendida villa fatta costruire nel Cinquecento da papa Giulio III. I meravigliosi cortili, il ninfeo, il portico affrescato con un’illusionistica pergola popolata da putti deliziosi. All’interno della villa troveremo la collezione del più rappresentativo museo della civiltà etrusca. Tra i capolavori il celebre Sarcofago degli sposi, l‘Apollo di Veio, la tomba tarquiniese del letto funebre, la Cista Ficoroni, i gioielli Castellani…

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.ir oppure al 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara). Ingresso gratuito per la prima domenica del mese.

Informazioni a info@arttur.it.

Appuntamento davanti all’ingresso del Museo Etrusco di Villa Giulia alle ore 10.

Domenica 18 novembre ore 10 appuntamento in Piazza del Campidoglio presso la statua del Marco Aurelio per visitare insieme la splendida collezione dei musei Capitolini, i più antichi musei del mondo. La celebre sala degli Orazi e dei Curiazi, la Lupa Capitolina, la statua equestre del Marc’Aurelio, il Brutto Capitolino, lo spinario, il Galata morente, la Venere Capitolina sono solo alcuni dei capolavori che ammireremo nelle splendide sale del Palazzo dei Conservatori e del Palazzo Nuovo. Inoltre con un percorso sotterraneo si raggiungerà il Tabularium, antico archivio di Stato Romano per godere di un affaccio mozzafiato sulla valle del Foro Romano.

La visita è adatta a tutti. Vi ricordiamo che acquistando al costo di euro 5 la MicCard (per i residenti a Roma) l’ingresso sarà gratuito a tutti i musei comunali per 12 mesi. La visita dei Musei Capitolini verrà conclusa con un prossimo appuntamento riservato esclusivamente alla Pinacoteca Capitolina.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure con messaggio a 3356525919 (Federica) o 3397183467 (Lara).

Costo del Biglietto di ingresso : euro 15 (gratuito con Mic Card)

Costo della visita guidata euro 7 (ragazzi fino a 18 anni euro 3; bambini fino a 10 anni euro 1,50).

 

Ti trovi a Roma? Vuoi condividere una visita guidata? Art-Tur ti offre questa possibilità il 9 dicembre mattina. Appuntamento alle ore 10 in Piazza Venezia, presso l’altare della Patria. La passeggiata inizio presso il Vittoriano, monumento realizzato in onore del primo re d’Italia Vittorio Emanuele II e prosegue sul Colle Capitolino. Si visita la splendida piazza del Campidoglio progettata da Michelangelo con le eleganti facciate rinascimentali del palazzo dei Senatori e dei Conservatori e si raggiunge la suggestiva terrazza panoramica sui resti del Foro Romano. Quindi ci si dirige verso il Pantheon, il monumento dell’antica Roma che meglio si è conservato. La favolosa cupola in calcestruzzo romano dal diametro di 43,30 metri ancora oggi desta lo stupore dei visitatori di tutto il mondo. All’interno i monumenti funebri di Vittorio Emanuele II, di Umberto I, di Margherita di Savoia e del celebre artista

rinascimentale Raffaello Santio, morto a Roma nel 1520 a soli 37 anni. Il tour prosegue verso Piazza Navona con una sosta presso la celebre chiesa di San Luigi de’ Francesi dove potremo ammirare le celebri tele di Caravaggio con le storie di San Matteo nella Cappella Contarelli.

Durata della visita circa 3 ore. Per il costo info@arttur.it. Non sono previsti ingressi a pagamento. Prenotazione obbligatoria  entro il 5 dicembre 2018 a info@arttur.it. Il tour verrà effettuato con un minimo di 6 partecipanti e con un massimo di 13 partecipanti.

Visitiamo gli scavi di Ostia antica con ingresso gratuito per la prima domenica del mese. Uno sguardo nella quotidianità degli antichi romani: visitiamo la necropoli, il teatro romano e il famoso Piazzale delle Corporazioni con i celebri mosaici che illustrano mirabilmente quali erano i traffici, gli affari, le merci che interessavano l’operosa città antica. Ancora  sono inoltre visibili i sistemi di riscaldamento delle Terme del Foro,  le latrine pubbliche ci consegnano una idea tangibile dei costumi antichi, il thermopolium del caseggiato di Diana ci permette di rivivere quelli che erano i momenti di svago e le abitudini alimentari dei romani. Il Foro ancora oggi è dominato dalla mole del Capitolium, tempio dedicato a Giove Capitolino, a immagine e somiglianza di quanto accadeva a Roma. Scopriamo insieme come abitavano gli antichi romani, le loro professioni, i loro usi e come il tempo abbia lentamente cancellato i resti di una grande e vivace città alle porte di Roma. Visita adatta a tutti. <consigliate calzature comode.  Appuntamento ore 10 ingresso scavi; costo della visita euro 10 compresi auricolari. Ragazzi fino a 18 anni euro 5;  Ba mbini fino a 10 anni euro 2; Possibilità di raggiungere facilmente gli scavi con il treno per Ostia Scavi da Piramide o Magliana. Possibilità di parcheggio.Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o per sms a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara)

Ti trovi a Roma per il 3 novembre? Vuoi condividere una visita guidata? Ti proponiamo una passeggiata con appuntamento al Teatro di Marcello. Scopriremo insieme i resti del Teatro e la sua insolita storia, quindi attraverso i resti dell’area archeologica, e passando sotto le splendide colonne del Tempio di Apollo Sosiano entreremo nel Ghetto ebraico di Roma. Qui ripercorreremo la storia del Rione, ammirando i resti da poco restaurati del Portico d’Ottavia. Seguirà una passeggiata attraverso strettissimi vicoli fino alla Piazzetta Mattei dove si trova un autentico gioiello: la Fontana delle Tartarughe. Dopo aver ascoltato la storia della Fontana e della Famiglia Mattei proseguiremo verso la Sinagoga monumentale e attraverseremo il fiume Tevere attraverso l’Isola Tiberina. Giunti in Trastevere ci addentreremo tra i colori e i profumi del Rione fino alle splendide Basiliche di Santa Cecilia  e Santa Maria in Trastevere.

per informazioni e tariffe scrivi a info@arttur.it

 

A pochi chilometri da Roma e lontano dalla confusione della grande città possiamo trovare gioielli d’arte di affascinante bellezza. Vi invitiamo a scoprire con le guide di Art-Tur i Castelli Romani: cittadine immerse nel verde, cuore della enogastronomia romana e centri di produzione di vino famoso in tutto il mondo. Proponiamo itinerari personalizzati di mezza giornata, una giornata o anche due giornate. Durante i nostri tour visitiamo Castel Gandolfo, splendido borgo affacciato sull’omonimo lago di origine vulcanica, e residenza estiva del pontefice. Il Palazzo Apostolico domina la piazzetta principale sulla quale affaccia anche la chiesa di S.Tommaso da Villanova, opera di Gian Lorenzo Bernini. All’interno della chiesa la celebre crocifissione di Pietro da Cortona. La giornata prosegue con una passeggiata nel centro storico di Frascati, ridente cittadina famosa per le sue posizione amena e come luogo di otium sia durante l’epoca romana che durante il Rinascimento. Con preavviso è possibile prenotare la visita di una delle famose ville Tuscolane. A Grottaferrata è possibile visitare l’Abbazia greca fondata dal monaco greco di origine calabrese Nilo nel 1004. All’interno la preziosa cappella del Cardinale Odoardo Farnese, affrescata interamente dal Domenichino al principio del Seicento. Sull’altare la celebre iconostasi del Bernini sostiene l’antichissima icona bizantina della Vergine Odighitria. Tra i gioielli architettonici dei Castelli Romani il Palazzo Chigi di Ariccia, unico esempio di dimora barocca rimasta inalterata nei secoli. Il Palazzo fu trasformato in fastosa dimora da Gian Lorenzo Bernini per incarico della famiglia del papa Alessandro VII. Ad Albano, cittadina adagiata lungo la via Appia, si conservano alcuni affascinanti resti del principio del III secolo appartenuti ai Castra Albana, accampamento della II Legione Partica dell’Imperatore Settimio Severo: il Cisternone, e i resti dell’Anfiteatro. Affascinante anche il borgo di Nemi immerso nel verde dei boschi e affacciato sul laghetto omonimo. A richiesta si organizza una degustazione di prodotti tipici come la porchetta di Ariccia, il pane di Genzano, il vino dei Castelli Romani, ciambelline al vino, fragoline di Nemi.

Eventuale ingresso al Palazzo Pontificio a pagamento: euro 10; Ingresso al Palazzo Chigi di Ariccia euro 8 (ridotto gruppi); Cisternone di Albano euro 2;

Siamo a disposizione di associazioni, agenzie, gruppi di qualunque tipologia, per realizzare il tour più adatto alle esigenze di ciascuno. Clicca qui per conoscere le nostre tariffe .