Categoria: news

Domenica 23 febbraio 2020 visiteremo i Musei Vaticani con ingresso gratuito per l’ultima domenica del mese. Appuntamento ore 8 in Piazza Risorgimento presso le mura Vaticane. Questa volta la nostra attenzione sarà concentrata su Raffaello; in preparazione alla mostra evento alle scuderie del Quirinale, vogliamo ripercorre insieme le opere che i musei Vaticani ospitano. Visiteremo prima la Pinacoteca dove sono conservati tre dipinti: la famosa Trasfigurazione, che fu posta come sudario ai piedi del letto di Raffaello al momento della sua morte, la pala Oddi, opera giovanile del maestro e la Madonna di Foligno, commissionata per l’altare maggiore della chiesa di Santa Maria in Aracoeli da Sigismondo Conti. Percorrendo i vari corridoi dei palazzi arriveremo nelle “stanze”, quelle che un tempo costituivano gli appartamenti privati del  papa Giulio II e poi Leone X,  dove Raffaello dipinse le più belle scene del Rinascimento italiano. La nostra visita si conclude poi nella cappella Sistina dove sarà possibile ammirare, oltre al capolavoro di Michelangelo, anche gli arazzi disegnati da Raffaello, che i musei vaticani hanno deciso di esporre per una sola settimana. Li vedremo, in via del tutto eccezionale, dopo 37 anni dall’ultima esposizione,  così come il papa Leone X li aveva commissionati.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it, oppure  a Federica 3356525919 o Lara 3397138467. Costo dell’ingresso: gratuito. Costo della visita guidata comprensivo di noleggio apparecchi radioriceventi vaticani : euro 15.00

Un nuovo itinerario per lasciarci coinvolgere letteralmente “in tutti i sensi”. Lasciatevi incuriosire: vi proponiamo la visita a Il quartiere multietnico di Roma: Esquilino e il Nuovo Mercato Esquilino. L’itinerario ha inizio in piazza Vittorio Emanuele II, presso la Chiesa di Sant’Eusebio dove si può ammirare la volta della navata maggiore affrescata dal pittore neoclassico Anton Raphael Mengs, riaperta nel giugno 2019 dopo lunghi lavori di restauro. La passeggiata prosegue tra le vie del primo quartiere di Roma Capitale. La grande piazza porticata nasce subito dopo l’Unità d’Italia e riflette lo stile “piemontese” del Re e della classe dirigente che si trasferì a Roma alla fine dell’Ottocento. Oggi questa è il fulcro intorno al quale vivono le dinamiche realtà multietniche romane:

cinesi, pakistane, nordafricane. Qui troviamo erboristerie e negozi cinesi dove sono esposti introvabili tè e tisane, un tempio buddista, un arco romano dedicato all’imperatore Gallieno nel III secolo d.C, resti delle antichissime Mura Serviane del IV secolo a.C., negozi di stoffe e tessuti pakistani. La visita termina nel coloratissimo Nuovo Mercato Esquilino dove potremo conoscere infinite varietà di riso, frutti esotici, spezie profumate e scoprire usanze culinarie dei più lontani paesi. Una esperienza diversa per conoscere un volto nascosto della città.

 

Sabato 8 febbraio appuntamento davanti all’ingresso del Palazzo della Cancelleria in piazza della Cancelleria per la visita con ingresso speciale del Palazzo e dei suoi sotterranei. Il Palazzo fatto costruire alla fine Quattrocento dal grande Cardinale Raffaele Riario nipote di Papa Sisto IV, conserva al suo interno la Sala Riaria e la celebre Sala dei Cento giorni affrescata da Giorgio Vasari per il cardinale Farnese.

Visiteremo con ingresso speciale anche la cappella Salviati e i sotterranei del Palazzo dove, immersi in un insolito laghetto, si trovano i resti del sepolcro di Aulo Irzio, luogotenente di Giulio Cesare, autore dell’ultimo libro del De Bello Gallico e console di età augustea.

Il Palazzo, proprietà esclusiva della Sede Apostolica è zona extraterritoriale ed ospita al suo interno la Rota Romana, la Segnatura Apostolica e la Penitenzeria Apostolica.

Con lo stesso biglietto sarà possibile visitare anche il museo delle macchine e delle invenzioni di Leonardo da Vinci allestito al piano terreno del Palazzo.

Biglietto di ingresso euro 7.

Costo visita guidata euro 7 (riduzioni per ragazzi).

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure a Federica 3356525919 o Lara 3397138467 con sms.

Appuntamento domenica 15 dicembre alle ore 10.30 in Piazza Barberini, presso la Fontana del Tritone. Da qui iniziamo la nostra passeggiata in quello che è stato il dominio della secentesca famiglia Barberini. Qui c’era il teatro e il famoso piazzale della Cavallerizza dove la famiglia organizzava spettacolari messe in scena, come quella in onore della regina Cristina di Svezia. Ci spostiamo poi verso il Palazzo, oggi sede della Galleria Nazionale d’arte Antica, progettato dai più grandi architetti dell’epoca come Gianlorenzo Bernini e Francesco Borromini a lustro della famiglia. Raggiungeremo il lato posteriore per vedere quello che resta del famoso giardino un tempo popolato da fiori e piante straordinarie. Dal Palazzo, percorrendo la tristemente celebre via Rasella, raggiungeremo la Fontana di Trevi e la celebre Piazza della Pilotta dove sin dal XVI secolo si giocava al gioco della palla, portato a Roma dai fiorentini dopo il Sacco di Roma. Sulla piazza affaccia anche il palazzo sede della Pontificia Università Gregoriana.  Raggiungiamo quindi attraverso la via della Pilotta un altro celebre palazzo nobiliare, creato per la più antica famiglia nobiliare di Roma ancora esistente: il Palazzo Colonna. L’immobile ancora oggi occupa gran parte delle pendici del colle del Quirinale ed è collegato attraverso quattro ponti ai suoi giardini. La nostra passeggiata finisce a Piazza Venezia dove potremo ammirare il famoso “spelacchio”  inaugurato l’8 Dicembre e dove potremo scambiarci gli auguri di Natale.
Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure per sms 3356525919 (Federica)-3397138467(Lara); Costo della visita guidata euro 7 (compreso auricolare se necessario); ragazzi fino a 18 anni euro 3; bambini fino a 10 anni euro 1,50.

Domenica 13 ottobre appuntamento alle ore 10.30 presso la Colonna di Traiano per visitare i Fori Imperiali. Si entrerà nell’area archeologica presso  il nuovo ingresso alla Colonna di Traiano.  Visiteremo il foro di Traiano e il foro di Augusto per arrivare, attraverso passaggi sottostanti la via dei Fori Imperiali, al Foro di Giulio Cesare e di Nerva. Un  suggestivo viaggio nella storia imperiale e moderna per comprendere la stagione dei grandi scavi e sventramenti degli anni 30. Del tutto insolita la passeggiata tra le cantine degli edifici evacuati e distrutti per fare spazio alla grandiosa nuova strada evocativa della potenza dell’Impero romano.

Gratuità con MIC card. Per chi la deve rinnovare opportunità di farlo ai mercati di Traiano, centrale Montemartini, musei capitolini.

Biglietto senza MIC CARD euro  16 per gli adulti,  gratuito per i ragazzi fino a 18 anni.

Costo della visita guidata euro 7 per gli adulti, euro 3 per i ragazzi e bambini fino a 18 anni.

Proponiamo una nuova data per il nostro Tour Sharing venerdi 27 settembre 2019. In occasione della giornata mondiale del Turismo i Musei Vaticani sono accessibili ad ingresso gratuito, perciò proponiamo una rapida visita che si concentra solo sulla Cappella Sistina. Siccome non si può prenotare l’accesso, i visitatori debbono mettersi in fila, ma alla fine della giornata il tempo di attesa non è molto lungo. Consigliamo di mettersi in fila verso le 14.30. Incontro con la guida all’interno dei Musei Vaticani, subito dopo i metal detektor, davanti alle casse alle ore 15.45, ritiro degli auricolari e introduzione generale alla Cappella Sistina (30 minuti circa), attraversamento delle Gallerie dei Musei, senza spiegazione e arrivo nella Cappella Sistina, dove vige il divieto di parlare, fotografare e filmare. Tempo a disposizione per domande e delucidazioni.

Condizioni di partecipazione:

Minimo 20 partecipanti

durata 90 minuti circa

Quota di partecipazione euro 8 a persona

per informazioni e prenotazioni info@arttur.it (oppure sms a 3356525919; 3397138467)

 

Grazie alla possibilità di viaggiare velocemente e comodamente oggi possiamo pensare di visitare una città anche dalla mattina alla sera. Ecco la nostra proposta per visitare Roma arrivando al mattino alla Stazione Termini e ripartendo la sera dalla stessa stazione. Una guida di Art.Tur vi verrà  a prendere alla Stazione e  vi accompagnerà a conoscere la nostra meravigliosa città con occhi nuovi.

Appuntamento presso la stazione Termini. Proseguimento a piedi. Visita della splendida Piazza della Repubblica, con la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri progettata da Michelangelo tra i resti delle Terme dell’Imperatore Diocleziano.  Qui si trova la famosa linea clementina, una meridiana fatta realizzare dal papa Clemente XI. Si prosegue a piedi e si raggiunge la celebre Santa Maria della Vittoria. All’interno la incredibile Estasi di Santa Teresa del Bernini, giudicata dallo stesso artista la “men peggiore” delle sue opere. Da qui si raggiunge Piazza Barberini, decorata dalla Fontana del Tritone del Bernini. Sulla piazza affaccia il celebre palazzo secentesco della famiglia Barberini, progettato da Bernini e Borromini.  Dopo aver ammirato la facciata del palazzo e le splendide scale progettate dei più grandi artisti del Seicento ci concediamo una piccola pausa  a Fontana di Trevi. Si prosegue la passeggiata raggiungendo la Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola celebre per la stupefacente falsa cupola del padre gesuita Andrea Pozzo e le splendide decorazioni barocche, quindi si visita il Pantheon. Al termine della passeggiata ci troveremo a Piazza Navona per la pausa

Pranzo in una delle pizzerie o in uno dei caratteristici locali della zona.

Nel pomeriggio la passeggiata prosegue verso Largo Argentina, luogo in cui il 15 marzo del 44 a.C. fu ucciso Giulio Cesare e dove ancora oggi si ammirano alcuni tra i resti più antichi della città di Roma. Da qui saliamo sul colle Capitolino, per visitare la celebre piazza progettata da Michelangelo nel 1538 per incarico del papa Paolo III Farnese. Suggestivo l’affaccio dal Campidoglio sulla valle del Foro Romano. Con una passeggiata lungo la via dei Fori Imperiali raggiungiamo la valle del Colosseo, dove oltre al celebre Anfiteatro si trovano i resti del Tempio di Venere e Roma, e il meraviglioso Arco di trionfo dell’Imperatore Costantino. Saliremo infine sul Colle Oppio per raggiungere la chiesa di San Pietro in Vincoli dove si trova il Mosè di Michelangelo. Infine si rientra alla Stazione Termini.

La passeggiata ha una durata di massimo 6 ore (3 al mattino e 3 al pomeriggio). Non sono previsti ingressi a pagamento né l’utilizzo di mezzi di trasporto. Naturalmente può essere modificata e si può prevedere se necessario l’uso di taxi per qualche tratto.

Il tour è fattibile sia con clienti individuali che con piccoli gruppi fino a 20/25 persone. Per informazioni info@arttur.it

Per salutarci ed augurarci delle buone vacanze vi vogliamo proporre una passeggiata serale per il giorno 14 giugno 2019, con appuntamento alle ore 19.00 in piazza del Campidoglio presso la statua di Marco Aurelio. Visiteremo il Colle con lo splendido affaccio serale sul Foro Romano illuminato, discesa dal colle Capitolino, Rupe TarpeaVelabro, Arco degli Argentari di Settimio Severo, Via di San Teodoro per finire al Circo Massimo presso la Statua di Mazzini. Al termine della visita verrà offerto da Arttur un drink per augurarci una serena estate! Prenotazione obbligatoria entro il 12 giugno possibilmente, a  info@arttur.it o 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara). Costo della visita euro 7 compreso il drink; euro 3 per i ragazzi; euro 1,50 per i bambini. 

Proponiamo una splendida passeggiata nel cuore di Roma alla scoperta di luoghi inediti e suggestivi. L’itinerario parte da Piazza di Trevi. A pochi passi dalla più celebre Fontana del mondo, in uno strettissimo vicoletto, si apre l’ingresso all’area del Vicus Caprarius  o Città dell’Acqua. Scendendo diversi metri sotto il livello attuale si ammirano i resti di una insula romana e di una cisterna di II secolo rinvenuti durante i lavori per la costruzione di un ristorante. La passeggiata prosegue seguendo il percorso dell’antico acquedotto Vergine voluto dall’Imperatore Augusto nel 19 a.C. e realizzato dal suo generale Agrippa. Raggiungiamo infine il piano interrato del nuovo edificio della Rinascente, dove, proprio durante i recenti lavori di ristrutturazione, sono venute alla luce importanti resti archeologici. Infine si raggiunge la terrazza panoramica dell’edificio per un drink sui tetti di Roma e in particolare sullo splendido campanile della chiesa di San Andrea delle Fratte, opera virtuosistica del Borromini.

GLI SCAVI DI POMPEI – ESCURSIONE DI UNA INTERA GIORNATA

villa_dei_misteriPartenza ore 7.30 da Stazione Ostiense (Piazzale dei Partigiani) con Bus GT privato. 
Arrivo a Pompei per le ore 10.30 circa.
Visita guidata degli Scavi con archeologo guida turistica di Pompei e auricolari!
Pranzo al Sacco presso area ristoro interna agli scavi.
Partenza per il rientro ore 17.00
Arrivo a Roma per le ore 20/20.30

Il pranzo al sacco è pensato per darci modo di rimanere a visitare gli scavi anche nel primo pomeriggio. All’interno dell’area archeologica ci sono aree per la sosta e un punto ristoro Autogrill.

Per informazioni e prenotazioni (da confermare entro il 25 aprile) info@arttur.it  oppure 3356525919 (Federica ) o 3397138467 (Lara).