Autore: Federica Carpinelli

Sabato 19 dicembre ore 10.30 l’appuntamento a Piazza San Pietro presso l’albero di Natale per la visita natalizia della Basilica di San Pietro.

Una splendida occasione per noi romani per vivere il Natale nel luogo più importante della cristianità in un periodo in cui il turismo internazionale è totalmente assente.

Presso l’albero di natale e il presepe realizzato in ceramica di Castelli è il luogo di incontro. Quindi passeremo i controlli di sicurezza per visitare la Basilica e i suoi più importanti monumenti dalla Pietà di Michelangelo al Baldacchino e la Gloria del Bernini senza però tralasciare tutti i più curiosi e interessanti dettagli della chiesa più grande del mondo.

 

La cupola di San Pietro è in questi giorni aperta e visitabile quindi chi vorrà, dopo la visita della Basilica, senza ulteriori controlli, potrà accedere alla cupola (costo del biglietto per salire sulla cupola euro 10 con l’ascensore; dopo l’ascensore ci sono ancora 330 scalini per la sommità della cupola!).

Costo della registrazione per svolgere la visita guidata all’interno della Basilica : euro 1,50 a persona.
Costo della visita guidata : euro 8 per gli adulti euro 4 per i ragazzi fino a 14 anni ; euro 1,50 per i bambini fino a 6 anni.
Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it; oppure a 3356525919  (Federica) o 3397138467 (Lara).

 

Quest’anno a Natale regala Roma.

Stai cercando il regalo giusto per i tuoi amici? Puoi acquistare le nostre visite guidate. Ti consegneremo un voucher-regalo per il numero di visite che decidi tu, da utilizzarsi per tutto l’anno 2021. Un’idea per chi, come te, ama Roma.

Informazioni e prenotazioni a info@arttur.it (Federica 3356525919-Lara 33971384679).

 

Domenica 13 dicembre ore 10.30, sperando in una bella giornata, vi proponiamo un nuovo itinerario nel cuore di Roma. Faremo una passeggiata inedita alla scoperta degli orologi storici collocati nei più inaspettati angoli del centro. Dall’orologio di piazza del Collegio Romano, che indicava il mezzogiorno al cannone del Gianicolo, alla Meridiana dell’imperatore Augusto fino al grande orologio Hausmann in Largo Goldoni…Un tema insolito, curioso e interessante che ci permetterà di addentrarci nei vicoli del centro apprezzando anche le decorazioni natalizie e l’albero da poco inaugurato.

Appuntamento ore 10.30 in Piazza Venezia sotto il balcone di Palazzo Venezia presso la fermata degli autobus.
Costo della visita comprensivo di auricolari euro 8 a persona (euro 4 per ragazzi fino a 14 anni ed euro 1,50 per bambini fino a 6 anni).
Prenotazione obbligatoria entro sabato 12 dicembre a info@arttur.it o al 3356525919 (Federica) o al 3397138467 (Lara).

Vi aspettiamo numerosi e sarà una bella occasione per scambiarci gli auguri di buone feste.
Federica e Lara

 

A pochi chilometri da Roma e lontano dalla confusione della grande città possiamo trovare gioielli d’arte di affascinante bellezza. Vi invitiamo a scoprire con le guide di Art-Tur i Castelli Romani: cittadine immerse nel verde, cuore della enogastronomia romana e centri di produzione di vino famoso in tutto il mondo. Proponiamo itinerari personalizzati di mezza giornata, una giornata o anche due giornate. Durante i nostri tour visitiamo Castel Gandolfo, splendido borgo affacciato sull’omonimo lago di origine vulcanica, e residenza estiva del pontefice. Il Palazzo Apostolico domina la piazzetta principale sulla quale affaccia anche la chiesa di S.Tommaso da Villanova, opera di Gian Lorenzo Bernini. All’interno della chiesa la celebre crocifissione di Pietro da Cortona. Possibilità di visitare all’interno il Palazzo Apostolico. A Grottaferrata è possibile visitare l’Abbazia greca fondata dal monaco greco di origine calabrese Nilo nel 1004. La giornata prosegue con una passeggiata nel centro storico di Frascati, ridente cittadina famosa per le sue posizione amena e come luogo di otium sia durante l’epoca romana che durante il Rinascimento.  preziosa cappella del Cardinale Odoardo Farnese, affrescata interamente dal Domenichino al principio del Seicento. Sull’altare la celebre iconostasi attribuita al Bernini sostiene l’antichissima icona bizantina della Vergine Odighitria.

Tra i gioielli architettonici dei Castelli Romani il Palazzo Chigi di Ariccia, unico esempio di dimora barocca rimasta inalterata nei secoli. Il Palazzo fu trasformato in fastosa dimora da Gian Lorenzo Bernini per incarico della famiglia del papa Alessandro VII. Oltre agli arredi originali si conservano gli eccezionali corami  alla moda “spagnola” che decorano le pareti di molte sale. Si conserva all’interno del palazzo, tra l’altro, una originale spezieria del Seicento con libri, albarelli e mobili d’epoca e 130 piccoli ritratti riproducenti tutti i membri di casa Chigi. Il palazzo per il suo eccezionale stato di conservazione è stato spesso scelto come location per film in costume a partire dal Gattopardo di Luchino Visconti. Ad Albano, cittadina adagiata lungo la via Appia, si conservano alcuni affascinanti resti del principio del III secolo appartenuti ai Castra Albana, accampamento della II Legione Partica dell’Imperatore Settimio Severo: il Cisternone, la Chiesa di Santa Maria della Rotonda, sorta in luogo di un Ninfeo della Villa dell’Imperatore Domiziano, i resti dell’Anfiteatro. Affascinante anche il borgo di Nemi immerso nel verde dei boschi e affacciato sul laghetto omonimo. A richiesta si organizza una degustazione di prodotti tipici come la porchetta di Ariccia, il pane di Genzano, il vino dei Castelli Romani, ciambelline al vino, fragoline di Nemi.

Eventuale ingresso al Palazzo Pontificio a pagamento: circa euro 10; Ingresso al Palazzo Chigi di Ariccia euro 8 (ridotto gruppi); Cisternone di Albano euro 2; Anfiteatro euro 2; Santa Maria della Rotonda, euro 2.

Siamo a disposizione di associazioni, agenzie, gruppi di qualunque tipologia, per realizzare il tour più adatto alle esigenze di ciascuno. Clicca qui per conoscere le nostre tariffe .

 

RaffaelloMartedi 13 ottobre  2020– ore 11

I martedi di Arttur.  Sulla strada di Raffaello                                                                                                        In occasione del Cinquecentenario della morte di Raffaello (1583-1520) visiteremo i luoghi di Roma legati al divin pittore: Sant’Agostino in Campo Marzio, Santa Maria della Pace, il Pantheon, luogo della sepoltura dalla complessa storia e Santa Maria del Popolo.

Appuntamento in Piazza Navona presso la Fontana dei Fiumi davanti alla Basilica di Santa Agnese in Agone  ore 11.

Non sono previsti ingressi a pagamento.

Costo della visita guidata euro 8 a persona comprensivo di auricolare se necessario.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

 

Martedi 13 ottobre  2020– ore 11

 I martedi di Arttur.  Sulla strada di Raffaello 

In occasione del Cinquecentenario della morte di Raffaello (1583-1520) visiteremo i luoghi di Roma legati al divin pittore: Sant’Agostino in Campo Marzio, Santa Maria della Pace, il Pantheon, luogo della sepoltura dalla complessa storia e Santa Maria del Popolo.

Appuntamento in Piazza Navona presso la Fontana dei Fiumi davanti alla Basilica di Santa Agnese in Agone  ore 11. Non sono previsti ingressi a pagamento. Costo della visita guidata euro 8 a persona comprensivo di auricolare se necessario. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Giovedi 15 ottobre – ore 20.45 e alle ore 21

Evento speciale: apertura notturna delle Terme di Diocleziano a ingresso gratuito.

Una occasione per visitare nella suggestiva atmosfera notturna le Terme dell’Imperatore Diocleziano. Il grande chiostro di Michelangelo e il piccolo chiostro della Certosa. Gli ambienti della natatio, piscina monumentale delle terme aperta al pubblico da pochi anni, la grandiosa aula X ancora intatta. Visita a numero chiuso. Il monumento chiude alle ore 22.30. Costo della visita guidata euro 8 a persona comprensivo di auricolare se necessario.Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Venerdi 16 ottobre – ore 17 e ore 17.30

Le Mostre – Villa Sordi

Completo

Domenica 18 ottobre ore 11

Passeggiata nel parco storico di Villa Borghese

La villa Borghese nel cuore di Roma è sopravvissuta a speculazioni edilizie e lottizzazioni e con i suoi 80 ettari costituisce oggi uno dei polmoni verdi della città. La nostra passeggiata ci porterà alla scoperta di un luogo ricco e complesso di storia originariamente creato dal Cardinale Scipione Borghese come villa privata e luogo di delizie per i suoi illustri ospiti, è solo nei primi del ‘900 grazie, all’intervento dello Stato Italiano, che diventerà parco pubblico. Nonostante tutte le trasformazioni dei secoli il fascino di Villa Borghese lo si percepisce ancora oggi passeggiando nei suoi viali disseminati di statue, arredi monumentali, fontane e prospettive inedite che ci fanno dimenticare il frastuono della città attorno. Non sono previsti ingressi a pagamento. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara). Costo della visita guidata euro 8 a persona comprensivo di auricolare se necessario.

Martedi 20 ottobre – ore 11

I martedi di Arttur. Stravaganze romane: il quartiere Coppedè.  Un po’ surreale, un po’ stravagante: è l’insolito quartiere disegnato dall’architetto e scultore fiorentino Gino Coppedè, come esperimento tra l’incanto e il fiabesco. Realizzato tra il 1925 e il 1927 fu immaginato come un villaggio rimasto purtroppo incompiuto per il misterioso suicidio del suo creatore. Vetrate, logge, simboli sacri, lampadari neogotici, torri liberty, archi trionfali , spunti e stili vari convivono perfettamente dando luogo ad un mix  decisamente suggestivo. Appuntamento in via Tagliamento angolo via Brenta ore11.00. Non sono previsti ingressi a pagamento. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara). Costo della visita guidata euro 8 a persona comprensivo di auricolare se necessario.

Giovedi 22 ottobre – ore 18.30

Le Mostre –  Villa Sordi

In esaurimento: per prenotazione e informazioni scrivere a info@arttur.it

Venerdi 23 ottobre – ore 17.00

Le Mostre – Villa Sordi  .

In esaurimento: per prenotazione e informazioni scrivere a info@arttur.it

Sabato 24 ottobre- ore 10.00

Invito a Palazzo: La Galleria dei principi Colonna

Visiteremo la Galleria Colonna, autentico gioiello del barocco romano, all’interno del Palazzo Colonna. La sfarzosa Galleria fu ideata fin dal principio come grande sala di rappresentanza per celebrare degnamente la vittoria della flotta cristiana sui turchi nella battaglia di Lepanto del 1571. Il comandante della flotta pontificia, Marcantonio Colonna, viene raffigurato su tutta la volta della Sala Grande della Galleria e nella Sala della Colonna Bellica. Tra i tanti capolavori, lo splendido dipinto del Bronzino, Venere Cupido e Satiro e il famoso quadro di Annibale Carracci dal titolo Il Mangiafagioli. Durante il periodo della Repubblica Romana, una palla di cannone, sparata dal Gianicolo dall’esercito francese di Oudinot, entro’ senza far vittime all’interno della Galleria, e ancora oggi si trova esattamente nello stesso punto.

Appuntamento in Piazza  Santi Apostoli 66 presso l’ingresso privato alla Galleria ore 9.45; Costo del Biglietto di ingresso (ridotto gruppi ) euro 10,00; Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Domenica 25 ottobre  – ore 11 – Rioni e quartieri di Roma

Il Foro Italico.

Il ponte duca d’Aosta, il viale del Foro Italico, l’obelisco, lo stadio dei marmi, lo stadio dei Cipressi, la “Farnesina”.

Appuntamento presso l’obelisco davanti al ponte Duca d’Aosta.

Non sono previsti ingressi a pagamento

Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Martedi 27 ottobre – ore 11

I martedi di Arttur.  La via dell’acqua e i sotterranei del Vicus Caprarius.

Appuntamento in Piazza Fontana di Trevi davanti alla chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio. Si visita il sito archeologico del Vicus Caprarius (La città dell’Acqua) dove sono visibili i resti di una insula romana e di una cisterna di secondo secolo. Si procede seguendo il percorso dell’acquedotto Vergine verso via del Tritone per raggiungere i resto ritrovati sotto il Palazzo della Rinascente durante i recenti lavori di restauro.

Costo del biglietto di ingresso al vicus caprarius euro 4 a persona.

Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Domenica 8 novembre – ore 10.15     

Il cimitero inglese                                                                                                                                                         Si visita il famoso cimitero il cui utilizzo risale al 1716 ripercorrendo la storia del luogo, alle spalle della Piramide Cestia e a ridosso delle torri e delle Mura Aureliane. Qui sono sepolti alcuni celebri personaggi tra cui i poeti inglesi Keats e Shelley, il figlio di Goehte, lo scrittore Andrea Camilleri…Un luogo dal fascino romantico e come sospeso fuori dal tempo.  Appuntamento davanti all’ingresso del Cimitero in via Caio Cestio, 6  .   Donazione euro 3. Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario.                              Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Domenica 15 novembre– ore 10.30

Villa Torlonia

Villa signorile dei duchi Torlonia, realizzata alla fine del Settecento, modificata nella prima metà dell’Ottocento e divenuta nel  1925 la residenza familiare di Mussolini. Sontuose sale, opere d’arte, decorazioni e un meraviglioso giardino nel quale spicca la celebre e bizzarra Casina delle Civette.  La storia di una grande famiglia nobile che si intreccia con la recente storia d’Italia.

Ingresso gratuito con la MIC CARD.  Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario. Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

Sabato 21 novembre- ore 10

Invito a Palazzo: La Galleria dei principi Colonna

Visiteremo la Galleria Colonna, autentico gioiello del barocco romano, all’interno del Palazzo Colonna. La sfarzosa Galleria fu ideata fin dal principio come grande sala di rappresentanza per celebrare degnamente la vittoria della flotta cristiana sui turchi nella battaglia di Lepanto del 1571. Il comandante della flotta pontificia, Marcantonio Colonna, viene raffigurato su tutta la volta della Sala Grande della Galleria e nella Sala della Colonna Bellica. Tra i tanti capolavori, lo splendido dipinto del Bronzino, Venere Cupido e Satiro e il famoso quadro di Annibale Carracci dal titolo Il Mangiafagioli. Durante il periodo della Repubblica Romana, una palla di cannone, sparata dal Gianicolo dall’esercito francese di Oudinot, entro’ senza far vittime all’interno della Galleria, e ancora oggi si trova esattamente nello stesso punto.

Appuntamento in Piazza SS.Apostoli 66 presso l’ingresso privato alla Galleria ore 9.45;

Costo del Biglietto di ingresso (ridotto gruppi ) euro 10,00;

Costo della visita guidata euro 8 comprensivi di auricolare se necessario.

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it o a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

 

 

 

DOMENICA 11 OTTOBRE ORE 10.30

EUR 42: UN SOGNO DI MARMO

Passeggiata nel cuore dell’Eur per ricostruirne l’affascinante storia, dall’epoca dell’Esposizione Universale prevista per il 1942, alle Olimpiadi del 1960. Progetti, personaggi, idee, cambiamenti che hanno caratterizzato uno dei luoghi più interessanti della Roma Moderna.
Appuntamento in via Ciro il Grande davanti all’ingresso del Palazzo sede dell’ex Ente Eur ora Eur spa.
Non sono previsti ingressi a pagamento.
Costo della visita euro 8
prenotazioni obbligatoria a info@arttur.it; oppure a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara).

In occasione del Centenario della nascita di Alberto Sordi, è stata organizzata un mostra che vede aperta per la prima volta al pubblico la Villa Sordi alle pendici del Celio. Un’occasione tante volte da tutti noi desiderata, di entrare nella villa del grande attore. Una lussuosa e contesa residenza progettata dal famoso architetto Clemente Busiri Vici, orientata verso il suggestivo panorama delle Terme di Diocleziano e immersa nel verde. Ammireremo il suo teatro personale, dove con i suoi collaboratori di fiducia assisteva a proiezioni e preparava progetti, ascoltava nuove colonne sonore…la sua barberia dove, davanti a grandi specchi nascevano personaggi immortali, il suo studio privato, la collezione di opere d’arte e quadri…Se non avesse fatto l’attore, Alberto Sordi amava ripetere, avrebbe fatto l’antiquario e la sua casa rispecchia questa sua passione. Ripercorriamo insieme la storia dell’Albertone nazionale, pubblica e privata, dagli esordi alla grande fama in ambienti ricchi di fascino capaci di evocare in ognuno di noi infiniti ricordi e sorrisi.

Appuntamento all’ingresso della mostra piazzale Numa Pompilio. Presentarsi almeno 15 minuti prima.

 

Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure a Federica 3356525919 o Lara 3397138467 

Per proseguire con voi i nostri appuntamenti del venerdi vi proponiamo una passeggiata nel cuore di Roma a partire dall’Isola Tiberina e attraverso il Ghetto ebraico.
Scopriremo i ponti più antichi di Roma e ancora in uso, la storia del serpente sacro al dio Esculapio, la torre della Pulzella e le vicende della confraternita dei Sacconi Rossi di San Bartolomeo all’Isola. Attraversato il fiume ci troveremo nel cuore dell’antico Ghetto ebraico di Roma, istituito da Paolo IV Carafa nel 1555 con la celebre bolla. La storia, la vita, le tradizioni, le trasformazioni e la continuità della più antica comunità ebraica in Europa. Visiteremo l’antica piazza Giudea, via delle Cinque Scole, vicoli angusti e resti monumentali dell’antica Roma fino al tramonto!
Appuntamento Venerdì 2 ottobre 2020 alle ore 18.30 sull‘Isola Tiberina davanti alla Chiesa di San Bartolomeo all’Isola. Costo della visita euro 8 compreso l’auricolare; euro 3 per ragazzi fino a 18 anni; euro 1,50 per bambini fino a 6 anni. Non sono previsti ingressi a pagamento.  Prenotazione obbligatoria a info@arttur.it oppure con sms o whatsapp a 3356525919 (Federica) o 3397138467 (Lara)

 

 

 

 

Roma non è solo il centro urbano. La città è ricca anche di meravigliosi panorami e monumenti incantevoli al di fuori delle mura. Proponiamo una giornata a Roma senza la necessità di immergersi nel caos della metropoli e di dover prenotare costosi permessi/parcheggi bus. Al mattino suggeriamo una passeggiata nella storia lungo la più antica delle vie consolari romane: la Via Appia, la Regina Viarum. Lungo il percorso si visitano i resti immersi nel verde del Circo dell’Imperatore Massenzio e il Mausoleo di Romolo per giungere al celebre Mausoleo di Cecilia Metella, inglobato nel Medioevo nel Castrum della potente famiglia Caetani.

Nel pomeriggio consigliamo la visita del Parco degli Acquedotti nell’agro romano. Un luogo insolito, ancora sconosciuto ai più e ricco di fascino. Vi si ammirano ancora le superbe arcate dei grandiosi acquedotti romani che hanno ispirato e ispirano tuttora, numerosi registi come sfondo suggestivo per film e fiction. Un’occasione per ammirare e comprendere le incredibili capacità tecniche degli ingegneri dell’antica Roma.

Non sono previsti ingressi a pagamento né particolari limitazioni di numero.